SCRITTURA COME CONTAMINAZIONE. ALCUNE REGOLE.

martedì, giugno 30th, 2009

“Per imparare a scrivere bisogna porsi in un atteggiamento di ascolto: per diventare web writer occorre 'ascoltare' la Rete, lasciarsi contaminare...”, come suggerisce Amelia Venegoni in “Web writing”, edito nel 2003 da Tecniche nuove. Lasciarsi contaminare e saper contaminare, dunque. Chi scrive per Internet deve essere in grado di programmare contenuti, produrli ...

Internet come nuovo spazio dello scrivere

martedì, giugno 30th, 2009

Ipertesti e link sono le fondamenta di tutto ciò che è web writing. Scrivere per internet oggi significa saper sintetizzare e frammentare il testo in più componenti e legarli tra loro attraverso collegamenti ipertestuali. E l'ipertesto, secondo la definizione di George P. Landow, è “la connessione che nella maggior parte dei casi si ...

WEB WRITING COME COLLANTE DELLA MULTIMEDIALITA’

martedì, giugno 30th, 2009

Si sente ripetere sempre più spesso che viviamo nella civiltà dell'immagine e della multimedialità. Ma è anche vero che in tutto ciò la scrittura, e in particolare la scrittura per internet ha un ruolo sempre più dominante: blog, siti web, sms, mms, chat, esistono in quanto fatti di parole e scritture. Le ...

Immaginario e fidelizzazione

martedì, giugno 30th, 2009

Parlare di web writing significa parlare di gestione dell'immaginario collettivo perché uno degli obiettivi fondamentali è quello di fidelizzare l'utente il più possibile distinguendo la propria comunicazione dalla moltitudine di offerte che la Rete è in grado di produrre. Per fare questo la scrittura per internet deve afferrare il proprio utente/interlocutore ...

Internet come linguaggio

martedì, giugno 30th, 2009

Internet è sicuramente il media per eccellenza, ed è il più complesso in assoluto, perché  il Web rappresenta la sintesi di tutte le forme narrative (di tutti i linguaggi) esistenti: non solo scrittura dunque, ma immagini, suoni, video, musica. E nel Web ognuno di questi linguaggi va incastrato, come la tessera di ...