Immaginario e fidelizzazione

30 giugno 2009 – 17:22

Parlare di web writing significa parlare di gestione dell’immaginario collettivo perché uno degli obiettivi fondamentali è quello di
fidelizzare l’utente il più possibile
distinguendo la propria comunicazione dalla moltitudine di offerte che la Rete è in grado di produrre.

Per fare questo la scrittura per internet deve afferrare il proprio utente/interlocutore attraverso un contatto coinvolgente.
E il coinvolgimento arriva da due fattori fondamentali:

- la qualità dell’informazione che si scrive e quindi dei contenuti espressi nel proprio scritto.

Questo è un tema fondamentale nell’epoca del cosiddetto web 2.0 in cui chiunque può improvvisarsi ’scrittore’ e in cui è difficile verificare fonti e qualità del materiale che si sta leggendo;

- la creatività necessaria e potenziale che è in grado di ispirare un mezzo di comunicazione come Internet.
Il Web è infatti uno strumento capace di sommare la lettura e la visione dei propri contenuti.

Il risultato è che la ‘capacità evocativa’ di Internet ha sicuramente qualcosa in più rispetto agli altri linguaggi utilizzati prima della sua comparsa e alla fine risulta molto più rapido e appetibile.

Share on Facebook

You must be logged in to post a comment.